Ufficio di piano

L’Ufficio di Piano è istituito dal Tavolo Politico ed è composto da un rappresentante a livello tecnico per ciascuno degli enti che costituiscono il Tavolo Politico; dal responsabile dell’Osservatorio regionale epidemiologico e per le politiche sociali (OREPS); da un rappresentante dell’Assessorato regionale istruzione e cultura; da un rappresentante designato dalle Organizzazioni Sindacali; dal coordinatore dell’Ufficio di Piano; dal Sindaco del Comune di Aosta o suo delegato e da un rappresentante del Consiglio Permanente degli Enti Locali, con funzioni di raccordo tra il Tavolo Politico e l’Ufficio di Piano.

La funzione dell’Ufficio di piano è precipuamente quella di attuare e gestire quanto previsto dal documento di Piano e nello specifico:

  • predisporre gli atti e definire le modalità di coordinamento degli interventi
  • svolgere l’attività di monitoraggio e di valutazione del Piano di Zona e delle azioni correlate
  • programmare le attività di formazione, come previsto nel documento di Piano
  • predisporre il Piano finanziario annuale, il rendiconto e, in genere, le azioni di gestione del budget e del controllo di gestione, ivi compresa la relazione annuale sullo stato di attuazione del piano di Zona, in collaborazione con il Tavolo Politico
  • promuovere l’integrazione con i diversi attori e con le politiche altre
  • promuovere iniziative per il reperimento di altre risorse a valere su fonti di finanziamento comunitarie, nazionali e regionali per lo sviluppo delle politiche di inclusione sociale e il consolidamento della rete integrata degli interventi e dei servizi sociali
  • collaborare per la predisposizione per i successivi Piani di Zona

L’Ufficio di Piano è coordinato dal Coordinatore dell’Ufficio di Piano che ha il compito di dare esecuzione a quanto sopra indicato e mantenere i contatti con il Tavolo Politico (insieme al referente istituzionale del Comune di Aosta ed al referente del CPEL).
L’Ufficio di Piano si colloca fisicamente presso il Comune Capofila (Aosta).